Casinò di Constanza

Also available in: Inglese

A quell’epoca, il logorio interiore tipico del gioco d’azzardo – misto di avidità, paura e tensione nervosa – diventò intollerabile.

Locazione

Il casinò di Costanza (in rumeno: Cazinoul din Constanța) è un casinò situato in Costanza, Romania, nella via 2 Elisabeta Boulevard lungo le coste del Mar Nero. Sfortunatamente non ho avuto la possibilità di entrare a causa della ferita provocatomi durante l’esplorazione a Chernobyl.

Il casinò è sorvegliato da una guardia con postazione proprio sotto il colonnato a destra. Ogni tre ore la guardia lascia la postazione per  controllare all’interno del casinò se qualcuno è riuscito ad avventurarsi dentro, dal retro dell’edificio. Difatti proprio dal retro o dai lati del casinò si può entrare più facilmente.  Qualche volta anche la polizia fa dei giri d’ispezione fermandosi a una decina di metri davanti l’entrata per una mezz’ora buona. Il consiglio che posso dare è quello di essere in più di una persona, quindi avere qualcuno che fa da palo mentre gli altri si avventurano all’interno della struttura. Il retro del casinò si può raggiungere attraverso scalette in pietra poco distanti dal corpo principale. Si passa vicini all’acqua per poi risalire nuovamente con delle altre scalette. Qui poi si dovrà scalare un muro (2 metri) per essere proprio dietro al casinò, non visibili dal guardiano e dalla marea di turisti in transito ogni giorno.

Storia

L’edificio fu progettato da Petre Antonescu e Daniel Renard all’inizio del XX secolo. Inaugurato il 1910, fu il punto di riferimento del gioco d’azzardo romeno ed europeo, offrendo ai turisti diversi tipi di divertimento. Nel 1914 ospitò la famiglia imperiale russa. Successivamente, durante la seconda guerra mondiale, il casinò venne utilizzato come ospedale. A fine guerra diventò un ristorante di lusso. Tuttavia, poiché era troppo costoso da restaurare, dal 1990 l’edificio rimase chiuso. Le ultime grandi riparazioni alla struttura si sono svolte nel 1988. Dal 2011 il casinò è in vendita ma, in 6 anni ancora nessun compratore si è fatto avanti.

Leggende

Esistono molte leggende e segreti su come il casinò sia nato. Una di queste leggende sostiene che il Constanta Casino sia stato costruito da un navigatore la cui figlia è morta a soli 17 anni. Così suo padre decise di costruire il casinò al fine di condividere con i giovani i bei momenti che sua figlia non ha avuto la possibilità di vivere. Se si guarda dall’alto, il casinò dovrebbe assomigliare a un carro funebre e le finestre a delle tombe.

Descrizione

Magnifico casinò in stile liberty, giace in rovina di fronte alle centinaia di turisti che ogni giorno passano per Elisabeta Boulevard. In molti si fermano a fotografare questa bellezza, oramai diventata il simbolo della città di Costanza. C’è chi si avvicina all’edificio incuriosito dal fascino della struttura, chi altri invece rimane lontano per paura di essere sgridati dalla guardia di turno.

Per chi voglia ammirare gli interni del casinò può andare a vedere in questo sito.

Sulla mappa

Lascia un commento