La casa degli sposi

Also available in: Inglese

Le lacrime avvolgevano il tenero viso della sposa in bianco mentre abbandonava l’altare di rose e la sua pila di vesti all’incuria del tempo.

Posizione

La casetta si trova immersa nei boschi del parco regionale dei Colli Euganei.

Entrata: dalla strada scavalcando il cancelletto.

Descrizione

In una giornata invernale, appena dopo il crepuscolo, veniamo avvolti inesorabilmente dal buio. La nostra torcia da testa emana luce soffusa e, quando non viene riflessa dalla fitta coltre di nebbia, va a scandagliare il terreno albero dopo albero, radice dopo radice, calcinaccio dopo calcinaccio.

Finalmente un muro e seguendolo, una porta….poi una finestra. Entriamo passando sotto la tapparella infilandoci tra i due vetri.

All’interno un mondo di ricordi, memorie, cimeli. Scorrendo con le mani sui mobili ripercorriamo le ombre di una vita andata persa all’improvviso e ora ne vediamo solo le cicatrici.

La sposa, lo sposo, la famiglia e un futuro che è andato a scemarsi lentamente per poi smarrirsi nel bosco, inghiottito come lo siamo noi dall’oscurità.

Le foto ci parlano con parole a noi incomprensibili e vibrazioni dei suoni indecifrabili.

La storia la possiamo solo immaginare e chissà cosa avrai mai stroncato questa coppia ad abbandonare i loro averi e possedimenti. Un arcano mistero si prospetta anche nel primo piano dove un vestito da sposa ci dà il benvenuto in tutto il suo sbiadito splendore. Uno splendore che è caduto nel dimenticatoio come lo stesso luogo.

Sulla mappa:

Lascia un commento